HAI UN CENTRO DI REVISIONE O STAI PER APRIRNE UNO?

VUOI ESSERE IN GRADO DI ANTICIPARE E BATTERE I TUOI CONCORRENTI DEFINENDO LA TUA STRATEGIA COMMERCIALE CON INFORMAZIONI DI MERCATO CHE LORO NON HANNO?

PUOI PERMETTERTI DI INVESTIRE 8,08 EURO AL MESE ?

Se hai risposto sì queste tre domande, allora continua pure a leggere, perché ho qualcosa di importante da proporti.

Prima però voglio essere assolutamente trasparente ed onesto con te:

non sono qui a prometterti la formula magica del successo che risolverà tutti i tuoi problemi e attirerà improvvisamente migliaia di veicoli verso il tuo centro di revisione; io vendo analisi di mercato, dati, statistiche, previsioni; non sogni e illusioni.

In non so se il tuo centro di revisione è importante per te. Non so neppure se il tuo reddito e il benessere della tua famiglia e dei tuoi collaboratori dipendono dal tuo centro di revisioni. Non so neanche se sei preoccupato perché hai investito migliaia di euro in MCTCNet2 e adesso devi rientrare dell’investimento.

Quello che so, perché me lo dicono le mie statistiche, è che ogni giorno un nuovo centro apre da qualche parte d’Italia, aumentando una concorrenza già esasperata. Quello che so, perché me lo dicono le mie analisi, è che il mercato dopo 20 anni ha smesso di crescere e che, anzi, è entrato in un ciclo negativo che durerà almeno 7 anni e ha iniziato a calare. Quello che so, perché me lo dice la logica, è che “più centri e meno volumi” significa che qualcuno, prima o poi, dovrà uscirsene dal mercato.

Ovviamente non posso prevedere chi uscirà, però so con certezza matematica che chi non fa nulla per conoscere il mercato presente e, soprattutto, anticipare quello futuro verrà sicuramente sbattuto fuori.

A tutti coloro che non accettano di subire passivamente il mercato e che tentano almeno di reagire e combattere, offro informazioni che nessuno, prima di Osservatorio Revisione Veicoli, aveva mai messo a loro disposizione.

Adesso puoi decidere se conoscere in dettaglio il tuo mercato locale e sapere in anticipo cosa potrà accadere nei mesi a venire; oppure puoi decidere di fregartene e continuare a vivere nell’ignoranza, sperando solo che Dio te la mandi buona.

Adesso, per poco più di 8 euro al mese, hai la possibilità di abbonarti ai miei report esclusivi

QuattroDueDue [Solo i numeri che contano della Revisione Veicoli]

Il nome è facile da ricordare: sono gli intervalli di revisione – quattro anni, poi due e poi ancora due.

Importante: non devi essere un esperto di statistica

Ci ho già pensato io a semplificarti la vita, selezionando solo i dati, i grafici e le tabelle che ti servono e mettendoli nella forma più facile, comprensibile e sintetica.

Ci tengo a sottolineare che non sto parlando di quattro dati in croce come quelli che puoi trovare ogni tanto in internet o su riviste di settore. Nei report QuattroDueDue trovi una quantità e qualità di informazioni che non ha paragone in Italia (e neppure in Europa).

Tutti i report vengono aggiornati entro il 15 di ogni mese, per garantirti il dato “più fresco” possibile, rispetto al mese appena concluso (niente dati pubblicati da riviste di settore vecchi di 6 mesi e inutili per il tuo lavoro).

Prima di spiegarti come sono fatti i miei report,
vorrei che tu leggessi alcune testimonianze di tuoi colleghi
che si sono abbonati da tempo a QuattroDueDue e ne sono entusiasti.

Vedrai una cosa veramente pazzesca: molti di loro non ci pensano minimamente a consigliare QuattroDueDue ai loro colleghi vicini, perché desiderano tenere per sé queste informazioni esclusive e conservare il vantaggio competitivo che oggi, grazie ai miei report, hanno sui loro concorrenti diretti.

“Per prima cosa ti devo ringraziare per avermi fatto conoscere i report QuattroDueDue e anche per avermi fatto scoprire il tuo blog, che oggettivamente è una fonte di notizie e indicazioni utilissime.

I dati in tuo possesso sono una manna dal cielo!

È da anni che cercavo anche un decimo delle tue informazioni e tu, in un colpo solo, mi dai dati sui tre livelli territoriali e distinti da auto e moto.

Mi sono sempre reso conto che non potevo basarmi sulla visione “da strada” per valutare il mercato, il centro stava subendo un calo negli ultimi anni, ero preoccupato ma pensavo (non avendo dati alla mano) il mercato è in crisi, i centri aumentano = è normale avere un calo.

Dopo aver letto i tuoi dati mi è venuto un colpo!
Che cosa!? le revisioni negli ultimi anni sono aumentate?!?
E, come se non bastasse, nonostante l’apertura di nuovi centri anche il revisionato medio?!

Ok devo fare qualcosa… anzi l’avrei già dovuta fare anni fa!!! ma per di più rispetto la media nazionale/regionale la mia Provincia (LODI) ha un numero maggiore di revisioni per centro.

Quindi se qualcuno volesse aprire un nuovo centro dove lo farà? Naturalmente a LODI!!! Quindi grazie per avermi aperto gli occhi.

Ho trovato anche molto interessante la stima del revisionato per comune, mi sembra un ottimo strumento per indirizzare campagne centrate in bacini più appetibili ottimizzando le risorse.”

VOTO 10

Dario Valerani – Responsabile Tecnico Consorzio Artigianauto della Provincia di Lodi

“Volevo migliorare il sistema organizzativo dei miei Centri e capire quale fosse il margine di miglioramento dei numeri.

Sono riuscito a capire quali fossero i comuni in cui ero più scarso, intervenendo quindi con azioni specifiche.

Ma non li consiglierei a un possibile concorrente diretto per evitare che accresca le sue competenze.”

VOTO 9

Alessio Cuneo – Titolare Zetamotors Group – Imperia

“Volevo avere una visuale a 360° sul mercato che riguarda il mio lavoro tutti i giorni.

Sicuramente ora ho un’idea un po’ più approfondita del mercato in cui mi devo confrontare con altri competitor.

Lo consiglierei, perché i report sono molto utili da un punto di vista di avere una visione al di fuori del proprio giardinetto in cui si opera.

Li utilizzo per programmare nell’arco dell’anno il mio lavoro e cercare di organizzare il mio centro a seconda dell’affluenza che ci sarà nel corso delle varie stagioni.”

VOTO 8

Mirko Pastorello – Titolare Euro Revisioni Latina srl – Latina

“Volevo conoscere “i numeri” della mia provincia ma anche per rendermi conto di quali siano le previsioni future.

Mi sono reso conto del posizionamento della mia azienda nel mercato che mi circonda.

Consiglierei sicuramente QuattroDueDue ma non a centri vicini a me perché non voglio tenere per me il vantaggio che adesso ho su di loro.”

VOTO 7

Vittorio Cuccaro – Titolare Centro Revisioni Cuccaro – Caserta

“Da anni studiamo il nostro mercato locale facendoci in casa delle statistiche e siamo stati sempre soddisfatti di quello che avevamo fatto nel nostro piccolo.

Adesso, però, con le statistiche di QuattroDueDue abbiamo una marcia in più.

Oggi possiamo finalmente confrontare in maniera più approfondita i nostri dati con quelli delle provincie dove operiamo e soprattutto grazie alle stime del revisionato comune per comune abbiamo un quadro più preciso della nostra zona.

Apprezziamo anche molto le previsioni del mercato su 12 mesi perché ci aiutano a pianificare meglio il nostro lavoro sapendo in anticipo come potrà andare il mercato.

Siamo contenti di esserci abbonati a QuattroDueDue e di seguire il blog di Osservatorio Revisione Veicoli perché troviamo quelle informazioni utili per chi ha un centro di revisione che prima nessuno ci dava.

In teoria dovremmo consigliare QuattroDueDue, ma in pratica non lo facciamo perché non vogliamo che i nostri concorrenti dispongano di queste informazioni.”

VOTO 9

Vania Nikolova – Contitolare dei centri REVI CAR Este (PD) e Badia Polesine (RO)

“Volevo essere a conoscenza del mercato di riferimento relativo alla mia attività commerciale.

I report sono stati utili al fine di individuare la quota di mercato che ricopre il centro Spacchetti.

Sono anche un utile strumento di confronto con i target di riferimento.

Lo consiglierei perché rispecchia la realtà ed è utile, interessante e comprensibile.

Mi è tornato molto utile soprattutto per confrontare i miei dati consuntivi aziendali con le previsioni che fornite, e devo dire che rispecchiano la realtà.”

VOTO 8

Paolo Spacchetti – Titolare Spacchetti srl – Perugia

“Ho sempre creduto nella statistica in generale e sempre ho tenuto conto dei dati degli anni passati per poter pianificare le mie scelte e i miei investimenti.

Per questo ho subito dato credito al tuo Osservatorio.

QuattroDueDue mi consente di capire in base ai miei risultati, quanto e dove poter operare per incrementare la mia clientela.

Per esempio, se nel mio paese potenzialmente si possono fare 500 revisioni e io ne faccio 450, e chiaro che non potrò far molto per migliorare ma se nel paese confinante il potenziale è di 500 e io ne faccio solamente 10 ecco che li dovrò concentrare gli sforzi per incrementare il mio business.

Gli altri dati mi consentono, se paragonati ai miei, di capire se sto operando al meglio, essere a pari o sopra alle previsioni che dai e quindi continuare così oppure, se sotto, cercare di porvi rimedio.

Non li raccomanderei ai centri nella mia zona, perché darei un’arma ai miei concorrenti.”

VOTO 7

Omero Valenti – Autofficina Valenti Omar – Bergamo

Prima di spiegarti come sono fatti i miei report,
vorrei che tu leggessi alcune testimonianze di tuoi colleghi
che si sono abbonati da tempo a QuattroDueDue e ne sono entusiasti.

Vedrai una cosa veramente pazzesca: molti di loro non ci pensano minimamente a consigliare QuattroDueDue ai loro colleghi vicini, perché desiderano tenere per sé queste informazioni esclusive e conservare il vantaggio competitivo che oggi, grazie ai miei report, hanno sui loro concorrenti diretti.

Prima di spiegarti come sono fatti i miei report,
vorrei che tu leggessi alcune testimonianze di tuoi colleghi
che si sono abbonati da tempo a QuattroDueDue e ne sono entusiasti.

Vedrai una cosa veramente pazzesca: molti di loro non ci pensano minimamente a consigliare QuattroDueDue ai loro colleghi vicini, perché desiderano tenere per sé queste informazioni esclusive e conservare il vantaggio competitivo che oggi, grazie ai miei report, hanno sui loro concorrenti diretti.

“Per prima cosa ti devo ringraziare per avermi fatto conoscere i report QuattroDueDue e anche per avermi fatto scoprire il tuo blog, che oggettivamente è una fonte di notizie e indicazioni utilissime.

I dati in tuo possesso sono una manna dal cielo!

È da anni che cercavo anche un decimo delle tue informazioni e tu, in un colpo solo, mi dai dati sui tre livelli territoriali e distinti da auto e moto.

Mi sono sempre reso conto che non potevo basarmi sulla visione “da strada” per valutare il mercato, il centro stava subendo un calo negli ultimi anni, ero preoccupato ma pensavo (non avendo dati alla mano) il mercato è in crisi, i centri aumentano = è normale avere un calo.

Dopo aver letto i tuoi dati mi è venuto un colpo!
Che cosa!? le revisioni negli ultimi anni sono aumentate?!?
E, come se non bastasse, nonostante l’apertura di nuovi centri anche il revisionato medio?!

Ok devo fare qualcosa… anzi l’avrei già dovuta fare anni fa!!! ma per di più rispetto la media nazionale/regionale la mia Provincia (LODI) ha un numero maggiore di revisioni per centro.

Quindi se qualcuno volesse aprire un nuovo centro dove lo farà? Naturalmente a LODI!!! Quindi grazie per avermi aperto gli occhi.

Ho trovato anche molto interessante la stima del revisionato per comune, mi sembra un ottimo strumento per indirizzare campagne centrate in bacini più appetibili ottimizzando le risorse.”

VOTO 10

Dario Valerani – Responsabile Tecnico Consorzio Artigianauto della Provincia di Lodi

“Da anni studiamo il nostro mercato locale facendoci in casa delle statistiche e siamo stati sempre soddisfatti di quello che avevamo fatto nel nostro piccolo.

Adesso, però, con le statistiche di QuattroDueDue abbiamo una marcia in più.

Oggi possiamo finalmente confrontare in maniera più approfondita i nostri dati con quelli delle provincie dove operiamo e soprattutto grazie alle stime del revisionato comune per comune abbiamo un quadro più preciso della nostra zona.

Apprezziamo anche molto le previsioni del mercato su 12 mesi perché ci aiutano a pianificare meglio il nostro lavoro sapendo in anticipo come potrà andare il mercato.

Siamo contenti di esserci abbonati a QuattroDueDue e di seguire il blog di Osservatorio Revisione Veicoli perché troviamo quelle informazioni utili per chi ha un centro di revisione che prima nessuno ci dava.

In teoria dovremmo consigliare QuattroDueDue, ma in pratica non lo facciamo perché non vogliamo che i nostri concorrenti dispongano di queste informazioni.”

VOTO 9

Vania Nikolova – Contitolare dei centri REVI CAR Este (PD) e Badia Polesine (RO)

“Volevo migliorare il sistema organizzativo dei miei Centri e capire quale fosse il margine di miglioramento dei numeri.

Sono riuscito a capire quali fossero i comuni in cui ero più scarso, intervenendo quindi con azioni specifiche.

Ma non li consiglierei a un possibile concorrente diretto per evitare che accresca le sue competenze.”

VOTO 9

Alessio Cuneo – Titolare Zetamotors Group – Imperia

“Volevo essere a conoscenza del mercato di riferimento relativo alla mia attività commerciale.

I report sono stati utili al fine di individuare la quota di mercato che ricopre il centro Spacchetti.

Sono anche un utile strumento di confronto con i target di riferimento.

Lo consiglierei perché rispecchia la realtà ed è utile, interessante e comprensibile.

Mi è tornato molto utile soprattutto per confrontare i miei dati consuntivi aziendali con le previsioni che fornite, e devo dire che rispecchiano la realtà.”

VOTO 8

Paolo Spacchetti – Titolare Spacchetti srl – Perugia

“Volevo avere una visuale a 360° sul mercato che riguarda il mio lavoro tutti i giorni.

Sicuramente ora ho un’idea un po’ più approfondita del mercato in cui mi devo confrontare con altri competitor.

Lo consiglierei, perché i report sono molto utili da un punto di vista di avere una visione al di fuori del proprio giardinetto in cui si opera.

Li utilizzo per programmare nell’arco dell’anno il mio lavoro e cercare di organizzare il mio centro a seconda dell’affluenza che ci sarà nel corso delle varie stagioni.”

VOTO 8

Mirko Pastorello – Titolare Euro Revisioni Latina srl – Latina

“Ho sempre creduto nella statistica in generale e sempre ho tenuto conto dei dati degli anni passati per poter pianificare le mie scelte e i miei investimenti.

Per questo ho subito dato credito al tuo Osservatorio.

QuattroDueDue mi consente di capire in base ai miei risultati, quanto e dove poter operare per incrementare la mia clientela.

Per esempio, se nel mio paese potenzialmente si possono fare 500 revisioni e io ne faccio 450, e chiaro che non potrò far molto per migliorare ma se nel paese confinante il potenziale è di 500 e io ne faccio solamente 10 ecco che li dovrò concentrare gli sforzi per incrementare il mio business.

Gli altri dati mi consentono, se paragonati ai miei, di capire se sto operando al meglio, essere a pari o sopra alle previsioni che dai e quindi continuare così oppure, se sotto, cercare di porvi rimedio.

Non li raccomanderei ai centri nella mia zona, perché darei un’arma ai miei concorrenti.”

VOTO 7

Omero Valenti – Autofficina Valenti Omar – Bergamo

“Volevo conoscere “i numeri” della mia provincia ma anche per rendermi conto di quali siano le previsioni future.

Mi sono reso conto del posizionamento della mia azienda nel mercato che mi circonda.

Consiglierei sicuramente QuattroDueDue ma non a centri vicini a me perché non voglio tenere per me il vantaggio che adesso ho su di loro.”

VOTO 7

Vittorio Cuccaro – Titolare Centro Revisioni Cuccaro – Caserta

Ecco come sono fatti i report QuattroDueDue


I report QuattroDueDue sono divisi per Provincia e sono composti normalmente* di 30 pagine:

2 copertine (autoveicoli e motoveicoli)

4 schede revisioni auto + 4 schede revisioni moto Italia;

4 schede revisioni auto + 4 schede revisioni moto Regione;

4 schede revisioni auto + 4 schede revisioni moto Provincia;

2 scheda revisioni auto + 2 scheda revisioni moto Comuni.*

* il numero di schede coi dati per comune può variare in funzione del numero di comuni della provincia. In alcuni casi si arriva a 3 + 3 schede.


Qui sotto vedi alcuni esempi di schede; clicca sull’immagine che ti interessa per ingrandirla.






Tutte le schede seguono la stessa struttura, tranne quella del revisionato comune per comune, che vedi qui a sinistra.

In questa scheda riporto ogni mese la stima dei veicoli che sono andati in revisione per ciascun comune di ciascuna provincia e le previsioni per i mesi successivi (in rosso). Inoltre nella prima colonna viene indicato il numero di centri operativi per comune (se presenti, ovviamente).

Il numero dei centri è differente a seconda della scheda: in quella dedicata agli autoveicoli viene riportato il numero dei centri che effettuano revisioni autoveicoli sino a 35t mentre, in quella dedicata ai motoveicoli, il numero fa riferimento ai centri che effettuano revisioni motoveicoli.

Se con le altre schede tu hai una visione “dall’alto” che si restringe man mano che passi dai dati nazionali a quelli regionali a quelli provinciali, con questa scheda tu hai la visione “all’altezza del terreno”.

Significa avere un vantaggio competitivo enorme sui tuoi concorrenti locali.

Con QuattroDueDue avrai le 11 informazioni essenziali che, negli anni, ho selezionato tra le tante possibili e che sono quelle che veramente ti servono per conoscere e anticipare il mercato:

  1. Netta separazione tra i dati Revisioni Autoveicoli e i dati Revisioni Motoveicoli;
  2. Analisi del mercato su quattro livelli: Nazionale, Regionale, Provinciale e Comunale;
  3. Serie Storiche degli ultimi 10 anni delle revisioni, della crescita dei centri e dei fatturati medi;
  4. Previsione del numero di revisioni che verranno fatte nell’anno;
  5. Calendarizzazione mese per mese dei volumi previsti;
  6. Volumi di revisionato effettivo mese per mese;
  7. Proiezioni dinamiche dei volumi a fine anno e mese per mese sulla base del revisionato effettivo;
  8. Numero di centri reale, diviso tra centri revisioni auto e centri revisioni moto; variazione mensile e da inizio anno dei centri e stima della tendenza di crescita o decrescita nell’anno;
  9. Stima delle revisioni medie e del fatturato medio mensile per centro;
  10. Analisi delle variazioni di fatturato pro capite negli ultimi 10 anni e previsione per l’anno in corso;
  11. Stima del Revisionato Comune per Comune, Mese per Mese e Proiezione per i Mesi Successivi, sino a Fine Anno.

Ti chiedo: quanto valgono per te tutte queste informazioni che nessun altro ti può dare?

Il prezzo della conoscenza o il prezzo della curiosità? Decidi tu.

Paghi il prezzo della conoscenza se decidi di abbonarti perché vuoi capire come va e come andrà il suo mercato per organizzarti meglio e pianificare una strategia e 8,08 euro al mese sono una sciocchezza per il valore aggiunto che ti porti a casa.

Paghi il prezzo della curiosità se invece decidi di abbonarti giusto perché ti interessa comunque sapere come va il mercato e come va il tuo centro rispetto al mercato e 8,08 euro al mese sono una spesa accettabile per soddisfare una curiosità.

Ma non basta!

Questo che vedi è il mio Sigillo di Garanzia.

Ti restituisco i soldi se non sei soddisfatto o se ti sei sbagliato.

Garanzia 100% Soddisfatto o Rimborsato

Se, entro 30 giorni dall’attivazione del tuo 1° abbonamento, per qualunque motivo, decidi (e me lo comunichi per iscritto) di voler annullare l’abbonamento stesso, ti restituisco interamente la somma pagata.

Senza polemiche, senza se, senza ma. Zero cavilli legali.

Ma non basta!

Questo che vedi è il mio Sigillo di Garanzia.

Ti restituisco i soldi se non sei soddisfatto o se ti sei sbagliato.

Garanzia 100% Soddisfatto o Rimborsato

Se, entro 30 giorni dall’attivazione del tuo 1° abbonamento, per qualunque motivo, decidi (e me lo comunichi per iscritto) di voler annullare l’abbonamento stesso, ti restituisco interamente la somma pagata.

Senza polemiche, senza se, senza ma. Zero cavilli legali.

Arrivato a questo punto, ecco cosa devi fare adesso:

  1. Registrati, compilando tutti i campi indicati sul modulo che trovi cliccando QUI;
  2. Vai poi sulla pagina RAPPORTI QUATTRODUEDUE e scegli dal menu a tendina la tua Regione, cliccaci sopra e poi seleziona la tua Provincia (o le province di tuo interesse);
  3. Scegli il metodo di pagamento che preferisci tra Paypal e Bonifico Bancario ed effettua il pagamento.

ATTENZIONE:
L’abbonamento è annuale per 12 numeri mensili e costa 97€ (8,08€ x 12)
Gli importi che vedi nella pagina degli abbonamenti sono già con l’IVA al 22% INCLUSA.
Pertanto, l’Abbonamento annuo da € 97 + IVA lo trovi indicato a € 118,34

ATTENZIONE:
L’abbonamento è annuale per 12 numeri mensili e costa 97€ (8,08€ x 12)
Gli importi che vedi nella pagina degli abbonamenti sono già con l’IVA al 22% INCLUSA.
Pertanto, l’Abbonamento annuo da € 97 + IVA lo trovi indicato a € 118,34

Se sei tecnologico, e paghi con Paypal (anche se non hai ancora un conto Paypal puoi pagare comunque usando la carta di credito), la transazione avviene in automatico e l’abbonamento viene attivato all’istante ed entro 24 ore riceverai la fattura quietanzata per email (verifica quindi sempre anche la cartella SPAM o Posta Indesiderata).

Se sei più tradizionale, e paghi con Bonifico bancario, ricordati di bonificare gli importi inclusi di IVA a favore di

Osservatorio Revisione Veicoli srl

Via Natta, 41 – 22100 Como

Banca Intesa Sanpaolo – Filiale di Arese (MI)

IBAN IT 56D0 3069 3244 1100 0000 04533

Dopo la conferma di avvenuto bonifico l’abbonamento sarà attivato immediatamente ed entro 24 ore riceverai la fattura quietanzata per email (verifica quindi sempre anche la cartella SPAM o Posta Indesiderata).

In caso di dubbi, scrivimi a info@osservatoriorevisioneveicoli.com.

Se vuoi abbonarti a tutta la tua regione, scrivimi per conoscere le condizioni riservate.

Bene, hai letto tutto fino a qui. Complimenti!

Questo mi conferma che il tuo centro è importante per te e per il tuo futuro, quello dei tuoi collaboratori e della tua famiglia.

Io ti do gli strumenti per metterlo in sicurezza; sta a te prenderli e usarli.

Magari all’inizio dovrai impegnarti un po’ nello studiarli e interpretarli (ma ricorda che io sono qui per assisterti e aiutarti a capirli), ma poi vedrai che ti si aprirà un mondo e sarai veramente in grado di anticipare e battere i tuoi concorrenti definendo la tua strategia commerciale con informazioni di mercato che loro non hanno e forse non avranno mai (salvo che anche loro si abbonino, magari prima di te).

Ecco perché è fondamentale che inizi da subito a studiare il tuo mercato.

Abbonati adesso, cliccando QUI!