INGIUSTO VANTAGGIO 2018

Disponibile dal 1° novembre al 31 dicembre 2017

Vuoi Battere i Tuoi Concorrenti con Informazioni che Loro non Avranno Mai? Io Posso Darti un Ingiusto Vantaggio!

Sapere con due mesi d’anticipo come andrà il mercato 2018 è un vantaggio competitivo notevole nei confronti di chi non lo sa, non credi?

Il tuo concorrente che non possiede le informazioni (che solo io posso darti), quando lo viene a sapere di solito la prende male, perché capisce che io ti ho messo in condizione di anticipare sia lui che gli altri tuoi concorrenti locali e batterli sul tempo.

Di solito non lo trova giusto, ecco perché ho chiamato questo servizio INGIUSTO VANTAGGIO.

Acquistando INGIUSTO VANTAGGIO saprai

  1. quante autovetture;
  2. quanti veicoli commerciali;
  3. quanti motoveicoli;
  4. quanti mezzi pesanti

è probabile andranno in revisione nel 2018 nel TUO comune e in altri 25 comuni vicini.

Va da sé che, se sei un imprenditore che agisce e non subisce, con questi dati puoi organizzarti commercialmente in anticipo rispetto ai concorrenti che ignorano totalmente queste previsioni.

Qui vedi una scheda d’esempio che riporta i volumi previsti per tipologia di veicolo  –  auto, moto, pesanti – per comune e il numero di centri operativi nei diversi comuni (è del 2016, fatta a fine 2015, ma la struttura è sempre lo stessa – clicca sulla tabella per ingrandirla).

ingiusto-vantaggio-portocannone-2016

Ma non è tutto; il vero valore aggiunto è nelle due schede successive con la previsione calendarizzata mese per mese degli autoveicoli e dei motocicli in revisione nel 2018 nel tuo comune e in 25 comuni vicini.

ingiusto-vantaggio-portocannone-2-2016

ingiusto-vantaggio-portocannone-3-2016

Per un imprenditore con buone capacità strategiche e commerciali – e io credo che tu lo sia – solo queste due schede sono oro colato.

Immagino che ti sia ancora più chiaro perché ho chiamato questo report INGIUSTO VANTAGGIO.

Posso affermare senza rischio di smentita che oggi, in Italia, non c’è nessun altro che ti può dare la previsione di quali e quanti veicoli saranno in scadenza di revisione nel 2018 nel tuo comune e nei comuni vicini al tuo, mese per mese.

Per cui, approfittane!

ATTENZIONE, PERO’!

Per evitare malintesi voglio che ti siano chiari due punti:

  1. parliamo di previsioni, basate sul parco circolante ed elaborate da un algoritmo molto avanzato ma che resta sempre un modello matematico. Una previsione non è una certezza assoluta.
  2. non vendo NE’ le targhe dei veicoli che devono andare in prima revisione nel 2018 NE’ i relativi indirizzi a cui mandare una lettera di scadenza revisione, forniti da ACI o da aziende specializzate.

Voglio essere ancora più chiaro: se nel tuo comune ci sono ad esempio 3.000 veicoli e 1.000 di questi dovrebbero fare la revisione nel 2018 (non importa se la prima o la seconda o la terza), io ti do un rapporto statistico che ti dice che di questi 1.000 veicoli

  • X sono autovetture (ad esempio: 623),
  • Y sono commerciali leggeri (ad esempio: 177)
  • Z sono motoveicoli (ad esempio: 185)
  • K sono mezzi pesanti (ad esempio: 15)

E in più ti do anche 2 schede dove gli X+Y autoveicoli (800 nell’esempio) e gli Z motoveicoli (185 nell’esempio) sono calendarizzati mese per mese in base a serie storiche del passato.

Assolutamente non ti do né i numeri di targa né gli indirizzi dei proprietari dei veicoli.

Questi dati vengono ripetuti per 25 comuni attorno al tuo.

Quindi, ancora una volta ripeto che

  1. parliamo di previsioni e NON c’è nessuna certezza assoluta che poi tutti quei veicoli faranno effettivamente la revisione nel 2018 e se la faranno nel tuo comune o in un altro, e
  2. NON parliamo di fornitura di targhe e indirizzi per le lettere di scadenza revisione.

Chiaro? Scusa se insisto su questi concetti.

Non è perché penso che non li capisci, ma perché mi è già successo di avere fatto un lavoro di ricerca e analisi e, una volta consegnato, mi sono sentito dire: “Ma io avevo capito un’altra cosa! Pensavo di ricevere una lista di nomi e indirizzi di chi deve fare la revisione nella mia zona. A me questi dati non interessano!”

Ora, io sono una persona corretta e, visto che forse non ero stato chiaro io nella mia comunicazione, ho sempre restituito i soldi, ma ti assicuro che mi sono girate parecchio le scatole perché ho lavorato per niente e ci ho rimesso i costi di due bonifici (uno di accredito e uno di addebito) e quelli per l’amministrazione.

Quindi, ti chiedo nuovamente: è chiaro ciò che ti offro? Se hai ancora dubbi, scrivimi o telefonami, perché, una volta fatto il lavoro di analisi, non accetterò richieste di rimborso.

Cosa devi fare per avere questi dati?

Scrivi ad adalisca@osservatoriorevisioneveicoli.com e manda un ordine con questa descrizione:

INGIUSTO VANTAGGIO 2018 – Provincia di (la tua provincia) – Comune di (il tuo comune) + 25 comuni limitrofi.

Meglio se l’ordine lo fai su carta intestata e mi mandi la scansione, altrimenti, se lo fai tramite email forniscimi questi dati:

  • Ragione sociale
  • Codice Fiscale e Partita IVA
  • Indirizzo completo per la fatturazione (via, numero civico, CAP e comune)
  • Nome e cognome della persona interessata ai dati
  • Indirizzo mail per il ricontatto
  • Numero di telefono per eventuale contatto

Una volta che avrò ricevuto il tuo ordine, verificherò le mie tabelle d’analisi e ti farò sapere, a stretto giro di posta, se posso fornirti i dati dei comuni di tuo interesse e in quanti giorni.

N.B.: per i centri di grandi città come Roma o Milano, NON sono in grado di fornire dati a livello di CAP, perché non esistono a livello di parco circolante.

  • Il pagamento è anticipato perché le previsioni di mercato sono come il giornale: per leggerlo bisogna acquistarlo.

Dopo la mia conferma, dovrai semplicemente fare un bonifico a favore di:

Osservatorio Revisione Veicoli srl

Via Natta, 41 – 22100 Como

Banca Intesa Sanpaolo – Filiale di Arese (MI)

IBAN IT 56D0 3069 3244 1100 0000 04533

A bonifico avvenuto, riceverai subito i dati richiesti e la fattura quietanzata.

NOTA: se vuoi ricevere dati e fattura nel giro di pochi giorni, senza aspettare che la banca mi confermi il bonifico, puoi mandarmi un’altra mail con la scansione della disposizione di bonifico (CRO).

“Tutto chiaro ma, alla fine, quanto mi costa questo INGIUSTO VANTAGGIO?”

Se fossi ancora il Direttore Generale di Dekra, ti assicuro che INGIUSTO VANTAGGIO lo venderei ai miei affiliati a non meno di 500 Euro. Garantito!

Osservatorio Revisioni Veicoli srl ha la fortuna di essere un’azienda piccola e molto snella: non ha costi fissi; non ha costi di personale; non ha elevate spese di marketing e altri oneri che appesantiscono il bilancio.

Pertanto, posso farti un prezzo veramente eccezionale:

Ogni report “INGIUSTO VANTAGGIO” costa solo 197 Euro + IVA.

Richiedilo adesso e, nel giro di pochi giorni, riceverai tutti i dati comodamente sul tuo PC o Mac.

RICORDA:

INGIUSTO VANTAGGIO 2018 è disponibile solo da inizio novembre a fine dicembre 2017.

Questo perché lo scopo è di metterti in condizione di conoscere in anticipo il mercato 2018, per organizzarti per tempo e avere un vantaggio competitivo sui concorrenti; andare oltre non ha senso.

ATTENZIONE: INGIUSTO VANTAGGIO non è un lavoro automatizzato ma richiede uno studio dedicato; per ragioni di tempo disponibile non posso offrirlo a tutti ma solo a un limitato numero di centri, quelli che si muovono per primi.

Segnati allora questo appunto:

“E’ vero che ho tempo sino a fine dicembre 2017 per avere INGIUSTO VANTAGGIO, ma è meglio non rischiare di non venire accettato perché ho perso tempo e sono arrivato tardi. Meglio ordinarlo subito adesso!”